15.9 C
Bologna
martedì, Settembre 27, 2022

Buy now

Charme home agenzia immobiliare a Milano

Ricerca e cura: nuovo Polo Ematologico al Policlinico Sant’Orsola di Bologna

Progettazione e realizzazione della Fondazione Seràgnoli: investimento fino a 30 milioni di euro. Firmata la convenzione con Regione, Azienda ospedaliera e Università

Firma Convenzione con Seràgnoli per Nuovo Polo Ematologico, 27/07/2021Sorgerà al posto dell’attuale Padiglione 7, all’interno dell’area di proprietà dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Bologna, e sarà in grado di garantire standard qualitativi nell’assistenza e nella ricerca ancora più elevati degli attuali. È il Nuovo Polo Ematologico “Lorenzo e Ariosto Seràgnoli” del Policlinico di Sant’Orsola, a Bologna, che sarà progettato e realizzato a cura e spese della Fondazione Hospice Maria Teresa Chiantore Seràgnoli.

Oggi, nella sede della Regione, la firma della Convenzione – già approvata con apposita delibera di Giunta – di tutte le parti coinvolte nel progetto, a partire ovviamente dalla Fondazione Hospice Maria Teresa Chiantore Seràgnoli onlus: Regione Emilia-RomagnaUniversità di BolognaIrccs Azienda ospedaliero-universitaria di Bologna – Policlinico di Sant’Orsola.

È di 30 milioni di euro l’impegno economico massimo assunto dalla Firma Convenzione con Seràgnoli 27/07/2021 - 2Fondazione, tramite la Convenzione, per la progettazione e realizzazione del Nuovo Polo Ematologico “Lorenzo e Ariosto Seràgnoli”.
La Regione, dal canto proprio, ha già valutato il piano di fattibilità del progetto edilizio e, in particolare, del nuovo immobile, ritenendolo rispondente alle norme e alle necessità dell’Azienda ospedaliero-universitaria, anche rispetto ai tempi di progettazione, costruzione e completamento e agli schemi di appalto. Il Nuovo Polo Ematologico avrà una superficie lorda complessiva non inferiore a 12.500 metri quadrati, e sarà articolato su sei livelli.

A firmare la Convenzione, alla presenza del presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano BonacciniIsabella Seràgnoli, vice presidente della Fondazione Hospice Maria Teresa Chiantore Seràgnoli, il rettore dell’Università di Bologna, Francesco Ubertini, la direttrice generale dell’Azienda ospedaliero-universitaria, Chiara Gibertoni, l’assessore regionale alle Politiche per la salute, Raffaele Donini. Entro otto settimane dalla stipula dell’intesa, i soggetti sottoscrittori istituiranno una Commissione di monitoraggio e verifica (la “CDMV”) che avrà il compito di verificare l’esatto adempimento degli obblighi contenuti nella Convenzione, nonché la qualità dell’assistenza erogata dall’Azienda ospedaliero-universitaria nel corso di tutta la durata del “Progetto Ematologia” e, successivamente, nei dieci anni dalla sua conclusione.

Ringrazio la Fondazione Seràgnoli per il supporto che in questi anni ha sempre dato all’ematologia e che si conferma con questo importantissimo progetto. Il centro, che rappresenta già oggi una struttura strategica per la qualità dei professionisti che vi operano, potrà migliorare ulteriormente in termini di ricerca e assistenza sul piano non solo regionale, ma anche nazionale e internazionale. Un grazie particolare a Isabella Seràgnoli, che si è sempre distinta come un meritevole esempio di imprenditorialità a stretto contatto con il tessuto sociale e il territorio”.

FRANCESCO UBERTINIrettore Università di Bologna

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici su:

22,366FansLike
3,502FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -Monopattino elettrico da 500w con ruota da 10 pollici autonomia 55km

B&B Amalfi Coast Salerno al centro di Salerno

Cartolibreriashop.it - articoli di cancelleria - forniture per ufficio - registri buffetti

acquistare mi piace facebook e follower instagram

Zainetto.net vendita on line di zaini antifurto + usb

Ultimi Articoli