20.1 C
Bologna
mercoledì, Maggio 29, 2024

Buy now

Rendiconto bilancio 2023, avanzo di 28,9 milioni

di Sara Esposito
Servizi a tariffe invariate (sociale, scuola, cultura, turismo, giovani e sport). 11,7 milioni in più per la manutenzione strade.

Il rendiconto del bilancio 2023 si chiude a 1 miliardo e 106 milioni di euro (entrate/spese di competenza), con un avanzo disponibile di circa 28,9 milioni di euro. La dimensione delle risorse è significativamente superiore al consuntivo del 2022 (oltre il 20%), frutto di un volume di attività più elevato in molti settori, nel campo degli investimenti ma anche dei servizi e della spesa corrente.

Le entrate

Le entrate correnti accertate nel 2023 ammontano a 741,6 milioni di euro, con un incremento di 72,9 milioni di euro rispetto all’anno precedente. Le entrate proprie (entrate tributarie ed extratributarie) aumentano di 20,7 milioni mentre le entrate da trasferimenti aumentano di 52.2 milioni di euro. L’indice di autonomia finanziaria nel 2023 è del 77,2 %. Questi risultati sono stati raggiunti lasciando immutata la pressione fiscale. Nel 2023, dopo circa un decennio di invarianza, sono state ulteriormente confermate tutte le aliquote dei tributi e le tariffe dei servizi, nonostante il significativo aumento delle spese dovuto all’inflazione e alla crisi energetica.

Entrate tributarie: +14,2 milioni rispetto al 2022

Gli incrementi più significativi si riferiscono all’addizionale comunale all’Irpef (+3,5 milioni), all’imposta di soggiorno (+1,9 milioni) e al recupero arretrati dell’IMU (+1 ml) e Tari (+10,8 milioni), dovuta principalmente alle agevolazioni Covid concesse alle imprese nel 2022.

Entrate da trasferimenti: +52,2 milioni rispetto al 2022

Gli incrementi più significativi riguardano: +44 ml trasferimenti relativi ai progetti PonMetro e React-EU (progetti conclusi al 31/12), +10,5 ml altri contributi statali in particolare per interventi educativi e socio assistenziali, +2 ml gli altri contributi da Enti pubblici e da Unione europea. Si riducono invece i trasferimenti dalla Regione (-4,6 ml), in particolare il contributo per il sostegno all’affitto (-5,2 ml) per il venire meno del fondo nazionale.

Altre entrate correnti (extra tributarie): + 6,5 milioni

L’incremento delle entrate extra tributarie rispetto al 2022 è dovuto prevalentemente ai proventi di beni e servizi (+1,7 ml), alle sanzioni in materia di circolazione stradale (+1,9 ml), e ai rimborsi vari (+2,1 milioni).

Entrate da contrasto all’evasione e recupero arretrati: 35,9 milioni di euro

Dopo il lieve calo negli anni del Covid, si confermano su livelli molto positivi i risultati delle azioni di contrasto all’evasione fiscale e di riscossione degli arretrati: il totale di queste entrate si attesta a 35,9 milioni di euro, in linea con il 2022 se si escludono alcune poste di natura straordinaria.

Le spese

Spese correnti

Le spese correnti finanziate nel 2023 ammontano a 622,8 milioni di euro, (di cui ben 100 milioni sono rappresentati da entrate vincolate), in crescita di 6 milioni rispetto al 2022 e di oltre 50 milioni rispetto al 2021.

Confermato il forte impegno sui servizi con 300 milioni per sociale, scuola, cultura, turismo, giovani e sport, pari al 48,1% delle spese correnti, con un incremento di oltre 6 milioni di euro rispetto al 2022:

  • Politiche sociali e tutela della salute 122,5 milioni
  • Educazione e istruzione 126,8 milioni
  • Cultura, turismo, giovani e sport 50 milioni.

Anche nel 2023 è proseguito l’incremento delle spese per energia e gas, con una maggiore spesa rispetto al periodo pre crisi energetica di 10,7 milioni (erano +16,6 milioni nel 2022 rispetto al 2021). L’impatto dell’aumento dei prezzi energetici si è un po’ ridotto ma resta ancora consistente.

Spesa di personale: + 9,7 milioni di euro rispetto al 2022

La spesa di personale, per effetto dell’entrata a regime del CCNL 2019-2021 e del parziale anticipo dell’aumento del nuovo CCNL 2022-2024, è aumentata di 9,7 milioni di euro rispetto al 2022.

Nel 2023 c’è stato un significativo incremento della manutenzione straordinaria, in particolare della manutenzione strade +11,7 milioni dovuto anche alla gestione dei danni conseguenti all’alluvione.

Indebitamento: sotto controllo il debito del Comune

Dall’inizio del 2018 alla fine del 2023 lo stock del debito si è ridotto di 41 milioni di euro, passando da 128,5 milioni dell’inizio 2018 a 87,5 milioni nel 2023.

Nel 2023 il debito è aumentato di 4,9 milioni di euro rispetto all’anno precedente. Sono stati stipulati nuovi mutui per 17,4 milioni per investimenti in edilizia scolastica e abitativa.

L’avanzo

Nel contesto di aumento generalizzato della spesa per effetto dell’inflazione e della crisi energetica, nonché dell’aumento delle retribuzioni, il rendiconto si chiude con dati positivi dell’avanzo di amministrazione, frutto di una gestione finanziaria virtuosa, volta ad un attento controllo della spesa e ad una gestione rigorosa dell’entrata.

L’ avanzo di amministrazione è così articolato:

  • parte vincolata (leggi e trasferimenti): 80,3 milioni;
  • parte destinata agli investimenti: 4,8 milioni;
  • parte disponibile: 28,9 milioni.

L’art. 187 del Tuel indica le finalità per le quali può essere utilizzato l’avanzo di amministrazione in ordine di priorità:

  1. per la copertura dei debiti fuori bilancio;
  2. per i provvedimenti necessari per la salvaguardia degli equilibri di bilancio di cui all’art. 193 ove non possa provvedersi con mezzi ordinari;
  3. per il finanziamento di spese di investimento;
  4. per il finanziamento delle spese correnti a carattere non permanente;
  5. per l’estinzione anticipata dei prestiti.

Coerentemente con le indicazioni normative, l’avanzo sarà applicato prioritariamente per esigenze di riequilibrio del bilancio, sia in termini di minori entrate che di maggiori spese.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici su:

22,366FansLike
3,913FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia Galileus è una realtà che un’esperienza ultra ventennale nel comparto immobiliare e aziendale,  con conoscenza approfondita non solo nella mediazione, ma anche nei settori sottostanti quali : progettazione architettonica, costruzione, direzione lavori, interior design, gestione immobili, finanza, legale, catastale, comunicazione, marketing e sistemi di negoziazione,  sia in ambito Nazionale che Estero.

notizie da tutti i territori della regione Lombardia

Funshopping.it acquista on line abbigliamento moda borse orologi smartwatch profumi occhiali notebook e migliaia di prodotti scontati e in offerta speciale

B&B Amalfi Coast Salerno al centro di Salerno

Cartolibreria Pegasus a Salerno CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven

Sapori Condivisi, il blog dell'enogastronomia italiana

acquistare mi piace facebook e follower instagram

Ultimi Articoli