15.1 C
Bologna
mercoledì, Settembre 28, 2022

Buy now

Charme home agenzia immobiliare a Milano

Il parco di Villa Levi si apre alla città con un cartellone di appuntamenti promossi da Comune, associazioni e cittadini

Villa Levi si anima con attività per piccoli e grandi: a partire da venerdì 27 agosto prende infatti il via “Villa Levi, festival nel parco”, il cartellone di attività dedicate a socialità, cultura, teatro, benessere e convivialità, co-progettate dal Comune di Reggio Emilia con le associazioni, i cittadini e le istituzioni culturali della città che nel luglio scorso hanno sottoscritto l’Accordo di cittadinanza.

Sono tante ed eterogenee le iniziative promosse da fine agosto fino alla fine di ottobre con l’obiettivo di animare e sperimentare gli spazi e le potenzialità del parco, affidato in gestione temporanea al Comune di Reggio Emilia grazie alla convenzione sottoscritta con l’Università di Bologna nel luglio scorso. Il cartellone – ideato e condiviso dalle associazioni partner dell’Accordo – unisce infatti sotto lo stesso logo ‘Villa Levi’ cultura e sport, divulgazione storica, scientifica e ambientale, danza, musica e spettacolo, enogastronomia e convivialità, momenti di socialità e incontro e azioni a contatto con la natura e gli animali. Sono in programma una serie di iniziative culturali e sportive e pratiche per il benessere fisico quali camminate, laboratori didattici, visite a piedi e attività fisica dolce all’interno del giardino. Sarà di scena anche il teatro, non solo come espressione e linguaggio culturale, ma anche come forma di sensibilizzazione sull’educazione ambientale e la sostenibilità, temi che il parco di Villa Levi interpreta in modo significativo. Non mancheranno letture, attività con gli animali, e momenti di approfondimento culturale e di animazione, tutto frutto di un percorso di collaborazione che non si fermerà al mese di ottobre, ma proseguirà dall’autunno prossimo con una serie di incontri strutturati nei quali definire la gestione collaborativa del parco con associazioni e cittadini, per restituire lo spazio all’uso pubblico a beneficio dell’intera comunità.
La riapertura temporanea del parco storico di Villa Levi è resa possibile grazie ad una serie di numerosi interventi effettuati dal Comune di Reggio Emilia durante tutto il mese di agosto, con opere di manutenzione straordinaria del verde su un’area di quasi cinque ettari – tra cui la potatura e la rimozione delle piante pericolose – e la realizzazione di dotazioni e infrastrutture temporanee per la fruizione del pubblico, dalla fornitura della corrente elettrica a quella dell’acqua, ai servizi igienici.
In tempi molto rapidi possiamo dire che siamo pronti a partire con le attività nel Parco di Villa Levi – dice l’assessore alla Partecipazione Lanfranco de Franco – Abbiamo fortemente voluto questo progetto, lavorando a partire dal rapporto con Unibo, che ringraziamo ancora per la disponibilità dimostrata, fino agli interventi messi in campo in queste settimane per mettere in sicurezza l’area che necessitava di varie opere. Le caratteristiche di questo bene lo hanno reso un percorso articolato, ma pensiamo che ne sia valsa la pena per l’importanza del luogo e l’affetto che i reggiani hanno per Villa Levi, mostrate sia dalle attività di Coviolo in Festa, dalle prese di posizione in Consiglio comunale e Assemblea regionale, e in ultimo dai consensi ottenuti nella campagna dei “luoghi del cuore” del FAI. La città avrà così a disposizione un nuovo parco monumentale, di grande valore ambientale e storico, e sarà animato da attività eterogenee di grande spessore che potranno cogliere gradimento diffuso e assecondare vari gusti. Questo grazie alle associazioni e ai soggetti con cui abbiamo collaborato proficuamente in questi mesi, da quando animare il Parco di Villa Levi era solo una suggestione, fino alla sua effettiva disponibilità. La riattivazione, anche temporanea, dei beni comuni e la loro messa a disposizione per la collettività, come in questo caso, sono obiettivi centrali dell’assessorato alla Partecipazione e continuiamo a portarli avanti, in particolare lavorando con i soggetti dei quartieri nei Laboratori di Cittadinanza
Il gruppo di associazioni – aggiunge inoltre l’assessore de Franco -lavorerà con noi a fine rassegna per capire insieme come proseguire la gestione anche nei mesi successivi e per arrivare alla prossima estate, quando avremo una convenzione di maggiore durata con Unibo”.
La riapertura del parco di Villa Levi – dice Claudio Braglia, presidente del Comitato “CovioloInFesta” – rappresenta il primo e più importante coronamento di un lungo percorso di cooperazione, scambio e collaborazione che, in questi mesi, ha progressivamente unito sempre più persone (singoli cittadini, associazioni, enti), tutte accomunate dal desiderio di fare qualcosa, poco o tanto che sia, per contribuire a rivalorizzare e riscoprire un luogo così affascinante della nostra città. Grazie al prezioso supporto del Comune di Reggio Emilia, si è creata così una bella rete di associazioni e cittadini: persone che, in alcuni casi, si sono conosciute proprio grazie a Villa Levi, che ha finito per diventare l’occasione non solo per dare vita a inedite collaborazioni ma, anche, in qualche caso, persino per stringere nuove amicizie.
Siamo orgogliosi del percorso svolto fin qui e, soprattutto, non vediamo l’ora di accogliere la cittadinanza con il ricco calendario di eventi e iniziative che animeranno il parco di Villa Levi. Il sogno iniziale di veder recuperato e rivalorizzato questo luogo sta diventando sempre più realtà!

L’evento inaugurale

 Ad aprire il cartellone degli eventi sarà una due giorni di attività in programma sabato 28 e domenica 29 agosto, con un’anteprima venerdì 27 agosto (ore 21), il gioco notturno per famiglie a tema Harry Potter ‘Fuoco serale’, a cura di L’Arca in movimento Aps. Saranno due giorni di appuntamenti all’aria aperta per bambini e adulti dedicate alla lettura, allo sport e al benessere, alle attività con gli animali e all’educazione ambientale. Tante le attività in programma, tra cui uno Spazio yoga per genitori e bimbi a cura di Roberta Mainini della Podistica Biasola Asd, le attività di tiro con l’arco a cura della Compagnia Arcieri della Luce, i laboratori di circomotricità promossi dall’associazione Circolarmente e quelli di danza espressivo/creativa per bambini, a cura di Elena Biagini. Tante anche le iniziative a contatto con gli animali: l’associazione L’Arca in Movimento aps propone diversi appuntamenti tra cui l’attività assistita con animali dedicata a famiglie e bambini dai 5 anni ‘Bambini e animali, la magia di un incontro’, il laboratorio creativo ‘La magia dei colori’ e il laboratorio ‘Il magico mondo degli insetti’ per osservarli e conoscerli da vicino. Ci sarà inoltre uno spazio dedicato a ‘I consigli dell’educatore cinofilo’ per conoscere più a fondo gli amici a quattro zampe a cura dei God save the dog aps, mentre l’azienda Api libere proporrà un incontro dal titolo ‘Amica Ape da Miele’ per raccontare la quotidiana collaborazione fra uomo e questo laborioso insetto.
Non mancheranno le letture ad alta voce grazie a ‘Libri all’aria! Storie e racconti di un pomeriggio d’estate’ a cura dei Lettori volontari Nati per leggere e di biblioteca San Pellegrino-Marco Gerra: saranno inoltre disponibili libri e fumetti da sfogliare e guastare immersi nel parco. Domenica 29 agosto, alle 18, si svolgerà l’appuntamento ‘Gli insetti, risorsa alimentare del futuro’, un momento per scoprire assieme le potenzialità degli insetti come cibo a cura del Laboratorio di Entomologia Applicata di Unimore, a conclusione del quale verrà presentato un curioso buffet. Non mancheranno i momenti di spettacolo: sabato alle 21, ci sarà spazio per la comicità travolgente di Antonio Guidetti e Artemisia Teater con la commedia dialettale “Schèrset o dit dabòun’, mentre domenica sera sarà allestito un dj set. A cura del Comitato CovioloInFesta sarà allestito in entrambe le serate uno spazio ristorazione, mentre al pomeriggio di sabato e domenica sarà attivo lo ‘Spazio Luna Park’ e gioco creativo curato dai ragazzi del Centro Giovani Let’s get it on de L’Arca in Movimento Apse del gruppo gabbiani del Campo Giochi Estivo In Viaggio con L’Arca. Tutti i laboratori sono gratuiti, prenotazione necessaria (sms: 347/0784106; email: reggioemilia@larcainmovimento.it)

Il calendario completo

Per i mesi di settembre e ottobre sono già in programma una serie di attività volte a promuovere la conoscenza della storia e del valore artistico-culturale di Villa Levi e la fruizione.
Nelle domeniche 5 e 26 settembre e del 17 ottobre sono in programma tre camminate storico-paesaggistiche lungo la “Via delle ville” a cura di Damiano Cocchi, guida ambientale escursionistica, promosse da CovioloInFesta e Uisp. Nel fine settimana del 16 e 17 ottobre, inoltre, Villa Levi sarà aperta al pubblico in occasione delle Giornate FAI – Fondo ambiente italiano e, grazie alla disponibilità dell’Università di Bologna, sarà visitabile anche al suo interno. Tra settembre e ottobre saranno promosse anche una serie di camminate botaniche (sabato 11 e 25 settembre, 9 e 23 ottobre) a cura di Uisp, Wwf Reggio Emilia, Gioacchino Pedrazzoli e Ugo Pellini.
Un focus specifico sarà dedicato all’approfondimento della storia e del rapporto della Villa e della famiglia Levi con la tradizione ebraica, in collaborazione con la Comunità ebraica di Modena e Reggio Emilia e Istoreco. Nell’ambito della Giornata europea della Cultura ebraica, domenica 10 ottobre, sarà promosso uno spettacolo di danze ebraiche, esito del percorso laboratoriale promosso dall’associazione Terra e Danza nei cinque sabati precedenti alla scoperta delle musiche e danze ebraiche, nonché una visita guidata a cura di Monica Barlettai.
Giovedì 9 settembre, alle 21.15, è invece in programma la serata di osservazione astronomica ‘A Villa Levi a rimirar le stelle’, a cura di REA – Reggio Emilia Astronomia e Comitato CovioloInFesta.
A seguire, venerdì 10 e sabato 11 settembre, una due giorni dedicata al teatro e alla danza. Venerdì 10, a cura di Compagnia Teatro del Cigno ed Eidos Danza, sono due gli appuntamenti in programma: alle 17 il ‘Masters – laboratorio espressivo di uso del corpo e della voce’ e, alle 21.30, ‘Nighting- In the mood for the night: danza, poesia, elettronica’, in collaborazione con Vino e Vinili. La giornata di sabato 11 settembre, a cura di Teatro dell’Orsa, prenderà il via alle 17 con la narrazione ‘Il carretto di mamma oca. Fiabe e storie sotto gli alberi parlanti’ con Chiara Ticini, per proseguire con il laboratorio creativo ‘Il libro della natura. Piccolo erbario poetico’ di e con Annamaria Gozzi e Franco Tanzi. Alle 21, infine, è in programma ‘Saluti della terra’ con Bernardino Bonzani, Elia Bonzani, Lucia Donadio, Gaetano Nenna, Monica Morini. Sempre il teatro sarà protagonista della serata di lunedì 13 settembre, alle 20, con la serata eno-gastro-comica con Antonio Guidetti, Maurizio Bondavalli e Mauro Aimi, in collaborazione con CovioloInFesta, sul valore della cultura contadina, dal cibo al dialetto.
Dal 17 al 19 settembre, inoltre, si svolgerà ‘Birrette in villa’, festival dei birrifici artigianali, dei microbirrifici e della birra di qualità a cura dell’associazione Vini e vinili.
Spazio infine allo sport, nei mercoledì di settembre, con ‘Ginnastica in villa’, a cura di Uisp Reggio Emilia.

Tutti gli appuntamenti sono gratuiti. Per ogni iniziativa verificare le modalità organizzative e di prenotazione, quando previste nel programma. L’accesso agli spettacoli è consentito con Certificato Verde UE Covid-19 (Green Pass). Si consigliano scarpe chiuse e abbigliamento comodo per fruire di ogni attività ed evento all’interno del parco.

Il calendario “Villa Levi, Festival nel parco” è promosso dal Comune di Reggio Emilia – Assessorato alla Partecipazione in collaborazione con Comitato cittadino CovioloInFesta Aps, Istoreco, Comunità ebraica di Modena e Reggio Emilia, Fai – Sezione di Reggio Emilia, Rea – Reggio Emilia Astronomia, Uisp Comitato territoriale di Reggio Emilia, Wwf Emilia Centrale, Teatro Barrique Aps, Teatro del Cigno Aps, Teatro dell’Orsa Aps, Terra di danza Asd, Podistica Biasola Asd, Arcieri della Luce Asd, L’Arca in Movimento Aps, Ass. Vini e Vinili, Associazione cinofila asd God save the dog, Nati per Leggere, Api libere. Sponsor tecnico Iren.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici su:

22,366FansLike
3,502FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -Monopattino elettrico da 500w con ruota da 10 pollici autonomia 55km

B&B Amalfi Coast Salerno al centro di Salerno

Cartolibreriashop.it - articoli di cancelleria - forniture per ufficio - registri buffetti

acquistare mi piace facebook e follower instagram

Zainetto.net vendita on line di zaini antifurto + usb

Ultimi Articoli