18.4 C
Bologna
martedì, Giugno 25, 2024

Buy now

Bologna Città 30, 800mila euro per la messa in sicurezza della viabilità cittadina

Riassetto della viabilità, nuova segnaletica, rimozione delle barriere architettoniche, elementi di moderazione della velocità. Ecco tutti gli interventi previsti nell’ambito del PSSU, in zone residenziali e in strade extraurbane

Riassetto e messa in sicurezza delle carreggiate e delle intersezioni stradali, realizzazione di manufatti per la moderazione o riorganizzazione del traffico (penisole e isole salvagente o di canalizzazione del traffico, posa di dissuasori), riorganizzazione degli schemi circolatori con nuovi sensi unici, realizzazione di nuova segnaletica verticale, orizzontale e luminosa, adeguamento di percorsi pedonali e ciclabili, eliminazione di barriere architettoniche con realizzazione di scivoli o rampe sui marciapiedi in corrispondenza degli attraversamenti pedonali e ciclabili, spostamento o riqualificazione di fermate del Trasporto Pubblico.

Sono questi i principali interventi che verranno realizzati nell’ambito del Piano della Sicurezza Stradale Urbana, a partire dal 6 novembre, in diversi punti della città, individuati in alcuni casi quali opere propedeutiche al Tram, in altri casi, basandosi sulle segnalazioni relative a problematiche di segnaletica, mobilità e “pericolosità percepita”, pervenute da quartieri, Polizia Locale, TPER, HERA e privati cittadini.

In tal modo si persegue l’obiettivo di migliorare le condizioni di sicurezza stradale complessive in città, sia per le auto/moto che per pedoni e ciclisti.

Zona Borgo Panigale

Zona residenziale tra le vie del Greto – Aretusi –  Caboto

Un intervento funzionale al progetto esecutivo della Linea Rossa del Tram che prevede la riorganizzazione della circolazione stradale e la messa in sicurezza dei percorsi pedonali. I lavori  consistono nella creazione di elementi di moderazione della velocità in via Aretusi e la contestuale ricucitura dei percorsi veicolari tra questa e le adiacenti vie del Greto e Caboto, queste ultime oggi già regolamentate come “Zona 10 km/h con precedenza ai pedoni sull’intera carreggiata”, vista anche la presenza di un centro sportivo sul lato sud dell’area.

Nello specifico sono previsti:

  • realizzazione di elementi di moderazione del traffico (attraversamenti pedonali rialzati) e inserimento di idonee penisole a protezione dei percorsi pedonali e relativi abbattimenti di barriere architettoniche;
  • riapertura del collegamento stradale lungo gli assi Aretusi – del Greto – Caboto;
  • istituzione di nuovi sensi unici di marcia in via del Greto e via S. Caboto con contestuale riorganizzazione della sede stradale e creazione di percorsi pedonali attrezzati con appositiattraversamenti, e inversione di alcuni sensi unici di marcia esistenti (tratto di via Aretusi);
  • realizzazione di una mini-rotatoria all’intersezione tra via Aretusi e l’ingresso/uscita dal
    parcheggio pubblico;
  • riorganizzazione posizioni delle isole per la raccolta RSU, dotandole laddove possibile di un marciapiede dedicato;

Il progetto risolve così in anticipo quello che potrebbe rappresentare una limitazione della circolazione dei residenti nella zona servita da via del Greto e via S. Caboto che, avendo allo stato attuale l’unico accesso/recesso su via Emilia Ponente, con l’inserimento della sede tranviaria, vedrebbero fortemente limitate le manovre sia in ingresso che in uscita. Il progetto invece, attraverso la riapertura dell’intersezione con via Aretusi, prevede la possibilità di accedervi anche percorrendo via della Pietra.

Contestualmente verrà messa in sicurezza l’intersezione Pietra/Faggiolo/Aretusi per garantire la ricucitura dei percorsi ciclo-pedonali realizzati attraverso altri interventi (alcuni ancora in corso di ultimazione)

Zona 30 Borgo Panigale tra le vie della Salute – Biancolelli – Panigale – Marco Emilio Lepido

L’intervento consiste nella creazione di elementi di moderazione della velocità in un’area residenziale ricompresa nell’ambito più ampio della Città 30, in corso di realizzazione, posta tra via della Salute a ovest, via Biancolelli a nord, via Panigale a est e via Marco Emilio Lepido a sud (vedi immagine allegata).

Nello specifico sono previsti:

  • realizzazione di elementi di moderazione del traffico (attraversamenti pedonali rialzati) con contestuale inserimento di idonee penisole a protezione dei percorsi pedonali e relativi abbattimenti di barriere architettoniche;
  • ricucitura lungo gli assi Biancolelli – Bombelli dei percorsi pedonali, mediante la realizzazione di appositi attraversamenti, e di quelli ciclabili esistenti in via Panigale e via Bencivenni, mediante corsie ciclabili monodirezionali e attraversamenti ciclabili con contestuale riorganizzazione delle aree di sosta, vista la presenza in via Bufalini di una Scuola Primaria che conferisce a questi percorsi anche la caratteristica di itinerario casa-scuola;
  • regolamentazione dei sensi di marcia in via Bombelli, nel tratto compreso tra via Panigale e via  Biancolelli, e in via Biancolelli, nel tratto compreso tra via Bombelli e via Bufalini, con l’inserimento di un senso unico di marcia avente direzione da via Panigale a via della Salute.
  • l’intervento ha come obiettivo quello di ridurre l’attuale carico di mezzi transitanti lungo gli assi Biancolelli-Bombelli-Panigale in ambo i sensi di marcia, che presenta notevoli criticità in corrispondenza della curva a gomito tra via Panigale e via Bombelli; inoltre scongiura il pericolo di un bypass interno a questa parte di quartiere che potrebbe crearsi in relazione al futuro assetto circolatorio di via Marco Emilio Lepido;
  • creazione di apposite “Zone 10 residenziali con precedenza ai pedoni sull’intera sede stradale”, all’interno della più ampia Città 30, laddove non è possibile assicurare la continuità dei percorsi pedonali in sede riservata e contestualmente rispondere all’elevata domanda di sosta residenziale

Vie A. Cavalieri Ducati – Ariosto

È prevista la realizzazione di nuova rotatoria in segnaletica all’incrocio tra le due vie. Inoltre la fermata bus della linea 54 verrà anticipata all’altezza del civico 5/9-5/10 di via Cavalieri Ducati, al fine di garantire il corretto deflusso veicolare e la sicurezza degli utenti in attesa.

Via di Mezzo

Interventi di moderazione della velocità finalizzati al miglioramento della sicurezza stradale per gli utenti deboli sono previsti anche in via di Mezzo, strada extraurbana che collega via Persicetana e via del Vivaio, un rettilineo di circa 1.500 metri privo di percorsi pedonali in sede propria. Nell’ambito del presente intervento sono previsti:

  • realizzazione di “bolloni” sulla pavimentazione stradale, per rafforzare il limite di velocità di 50 km/h;
  • installazione di 2 dissuasori luminosi della velocità, dotati di lampeggianti e scritta digitale “rallentare” attivabili in funzione della velocità dei veicoli in avvicinamento, in sostituzione degli attuali lampeggianti;
  • installazione di 3 coppie di lampeggianti all’intersezione con via del Bargellino in direzione di via del Vivaio, e in corrispondenza delle due “porte di accesso” da via Persicetana e via del Vivaio;
  • modifica delle precedenze all’incrocio tra via di Mezzo e via del Vivaio, con precedenza a via di Mezzo.

Quartiere Navile

Via del Tuscolano

Realizzazione di intervento di messa in sicurezza stradale che riguarda via del Tuscolano al Navile nel tratto classificato come strada extraurbana, compreso tra la rotonda Don Giuseppe Nozzi e la rotonda del Tuscolano: un rettilineo di circa 1.350 metri privo di percorsi pedonali in sede propria.Questi gli interventi previsti:

Nel tratto tra la rotonda del Tuscolano e l’intersezione con via Silone:

  • realizzazione di un percorso pedonale di circa 75 metri in sede propria sul lato est della via;
  • realizzazione di rallentatori ottici in ambo le direzioni a monte dell’agglomerato urbano;
  • nel tratto tra l’intersezione con via Silone e la rotonda Don Giuseppe Nozzi:introduzione del limite massimo di velocità di 30 km/h nel primo tratto maggiormente urbanizzato,
  • introduzione del limite massimo di velocità di 30 km/h nel primo tratto maggiormente urbanizzato, caratterizzato anche da una sezione stradale ristretta con presenza di sosta veicolare dei residenti, con realizzazione del relativo “bollone” sulla pavimentazione stradale;
  • installazione di un dissuasore luminoso della velocità, dotato di lampeggianti e scritta digitale;
  • conferma dell’attuale limite di velocità massima di 50 km/h nel successivo semi-tratto in direzione della rotonda Don Giuseppe Nozzi;
  • realizzazione di rallentatori ottici e potenziamento della segnaletica verticale a monte del civico 99;
  • rifacimento dello strato di usura di alcuni tratti stradali ammalorati;
  • adeguamento/revisione della segnaletica orizzontale e verticale posta in corrispondenza della rotonda Don Giuseppe Nozzi.

Interventi in vista della Linea Verde del Tram

Si realizzeranno diversi interventi con nuovi schemi circolatori e di miglioramento della sicurezza stradale per i pedoni.

Nelle vie Passarotti – Di Corticella – Lombardi sono previsti:

  • rialzo dell’intersezione stradale tra via Passarotti e di Saliceto, al fine di ridurre la velocità dei veicoli in transito;
  • sistemazione dei percorsi pedonali in via Lombardi e via Passarotti in corrispondenza dell’incrocio, mediante la realizzazione di apposite penisole a protezione dei marciapiedi;
  • riorganizzazione dei sensi di marcia in via Passarotti, nel tratto tra via di Saliceto e via Ferrarese, e via Lombardi, nel tratto tra via Ferrarese e via di Saliceto, con inversione dell’accesso e uscita su via Ferrarese;
  • riorganizzazione del canale stradale di via Ferrarese, tra via Lombardi e via Passarotti;
  • realizzazione di elementi di moderazione del traffico (attraversamenti pedonali rialzati) con inserimento di idonee penisole a protezione dei percorsi pedonali e relativo abbattimento delle barriere architettoniche.

Nelle vie Jacopo Di Paolo – Primaticcio sono previsti una serie di interventi per la messa in sicurezza dei percorsi pedonali esistenti (attraversamenti pedonali rialzati, rialzo dell’intera intersezione stradale tra Via Jacopo di Paolo e Via di Saliceto), la riorganizzazione dei sensi di marcia in Via Jacopo di Paolo e Via Primaticcio e l’introduzione del doppio senso di marcia in Via di Saliceto.

Quartiere Savena

Via Emilia Levante

L’intervento prevede la realizzazione di corsie ciclabili monodirezionali lungo via Emilia Levante (tratto da viale Lenin/via Po a via Due Madonne), con rifacimento di una parte della pavimentazione stradale. Questo intervento contribuisce alla realizzazione della direttrice 1 est del Biciplan.

Via Mattei (tra via Bassa dei Sassi e confine comunale)

Anche a seguito delle numerose segnalazioni e richieste dei residenti per la moderazione della velocità in prossimità dei caseggiati che si affacciano sulla via, verranno installati due dissuasori luminosi di velocità, dotati di lampeggianti e scritta digitale “rallentare” attivabili in funzione della velocità dei veicoli in avvicinamento, uno per ogni senso di marcia, accompagnati anche da rallentatori di velocità a effetto ottico.

Si prevede inoltre il tracciamento di rallentatori ottici in corrispondenza dei due dissuasori luminosi della velocità già installati in fregio alla sede de “Il Resto del Carlino” nel tratto al confine del centro abitato.

Quartiere Porto-Saragozza

In via Zucchi è previsto un intervento di moderazione della velocità (zona residenziale a velocità limitata nel tratto privo di marciapiede) e la revisione della circolazione mediante introduzione di un senso unico di marcia con direzione da via Andrea Costa verso Via Valeriani.

In corso di esecuzione dei lavori verrà valutata la possibilità di regolarizzare stalli di sosta aggiuntivi.

Quartiere Santo Stefano

Istituzione di sensi unici nelle vie Monari, Busi e Francioni in zona via degli Orti.

Attualmente regolamentate a doppio senso di marcia, con sosta laterale su entrambi i lati, l’intervento consiste nell’istituzione di sensi unici di marcia nelle vie, in particolare:

  • via U. Monari, direzione da via Silvagni a via Albini;
  • via A. Busi, direzione da via Abini a Via Silvagni;
  • via C. Francioni, direzione da Via Silvagni a Via Albini.

La sosta verrà mantenuta invariata, così come la regolamentazione circolatoria di “Zone residenziali” e “precedenza ai pedoni su tutta la sede stradale”.

Viale Oriani, già iniziati i lavori

Vengono messi a sistema in un unico progetto interventi per la sicurezza stradale e di moderazione della velocità dei veicoli, per il miglioramento della pedonalità e ciclabilità, per l’aumento della qualità dello spazio pubblico in favore degli abitanti e delle attività economiche del quartiere. A fine intervento ci sarà un aumento di 2.200 mq di aree marciapiedi/pedonali e di 1.000 mq aiuole/aree verdi e di 40 posti bici. Qui maggiori dettagli

Nello specifico, i lavori iniziati il 7 novembre prevedono dei restringimenti della carreggiata su viale Alfredo Oriani lato civici dispari, nel tratto tra Piazza Trento e Trieste e il fronte di Via Mezzofanti, in corrispondenza dei cantieri con il mantenimento di una corsia per il transito veicolare ed istituzione di un senso unico alternato.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici su:

22,366FansLike
3,913FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia Galileus è una realtà che un’esperienza ultra ventennale nel comparto immobiliare e aziendale,  con conoscenza approfondita non solo nella mediazione, ma anche nei settori sottostanti quali : progettazione architettonica, costruzione, direzione lavori, interior design, gestione immobili, finanza, legale, catastale, comunicazione, marketing e sistemi di negoziazione,  sia in ambito Nazionale che Estero.

notizie da tutti i territori della regione Lombardia

Funshopping.it acquista on line abbigliamento moda borse orologi smartwatch profumi occhiali notebook e migliaia di prodotti scontati e in offerta speciale

B&B Amalfi Coast Salerno al centro di Salerno

Cartolibreria Pegasus a Salerno CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven

Sapori Condivisi, il blog dell'enogastronomia italiana

acquistare mi piace facebook e follower instagram

Ultimi Articoli