30 C
Bologna
mercoledì, Luglio 24, 2024

Buy now

VACANZE DI CAPODANNO PER OLTRE 10 MILIONI DI ITALIANI

Secondo l’indagine SWG-Confcommercio la spesa complessiva sarà di oltre 4,5 miliardi. I numeri sono in netto aumento sul 2021 e si avvicinano a quelli di prima della pandemia.

Quasi 20 milioni di italiani hanno fatto o faranno una vacanza tra Natale e Capodanno, un dato che si avvicina a quello del 2019. È il dato principale della rilevazione condotta da SWG per Confcommercio sulle vacanze degli italiani a Natale e Capodanno.

 

Per quanto riguarda il Natale a partire sono stati in poco più di 9 milioni, il 93% dei quali è rimasto in Italia. Fra questi, il 60% all’interno della regione di residenza. Poco più della metà (il 55%) è stato via al massimo per due giorni e solo uno su dieci ha fatto una vacanza superiore ai cinque giorni, includendo quindi anche Capodanno. Quanto alla spesa, è stata in tutto di 5 miliardi di euro, ovvero 550 euro a persona. A partire sono state principalmente persone tra i 35 e i 54 anni, in prevalenza del Nord-Est e Nord-Ovest. Le regioni più visitate sono state Lombardia, Lazio, Campania e Trentino Alto Adige, mete tradizionali per il periodo a cui si è aggiunta quest’anno la Puglia.

Passando al Capodanno saranno oltre 10,3 milioni gli italiani in vacanza, oltre il 20% dei quali sceglierà mete estere, soprattutto Spagna, Francia e Germania. Tra chi resterà in Italia, la metà resterà nei confini regionali. Tra le regioni vincerà la Puglia, seguita da Trentino Alto Adige, Lombardia, Veneto e Lazio. La durata media del soggiorno fuori casa sarà in linea con quella della settimana precedente, ad aumentare sarà invece la quota di vacanzieri tra i 18 e i 34, contraddistinti in media da un potere d’acquisto più ridotto. La spesa complessiva, di conseguenza, si ridurrà lievemente rispetto a Natale, totalizzando poco più di 4,5 miliardi, ovvero 440 euro a testa. Per queste festività gli italiani puntano a visitare città d’arte e borghi, oltre alle destinazioni montane, scelte dal 19%.

 

Sangalli: “un buon segnale, ma il turismo deve avere più peso”

“Venti milioni di italiani in viaggio tra Natale e Capodanno, oltre agli stranieri, sono un buon segnale per tutta la filiera turistica e per il Paese, ma la spesa è ancora debole e i problemi strutturali restano irrisolti. Proprio per questo il turismo deve avere maggior peso nelle politiche del Governo perché se cresce il turismo cresce l’intera economia”: così il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici su:

22,366FansLike
3,913FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia Galileus è una realtà che un’esperienza ultra ventennale nel comparto immobiliare e aziendale,  con conoscenza approfondita non solo nella mediazione, ma anche nei settori sottostanti quali : progettazione architettonica, costruzione, direzione lavori, interior design, gestione immobili, finanza, legale, catastale, comunicazione, marketing e sistemi di negoziazione,  sia in ambito Nazionale che Estero.

notizie da tutti i territori della regione Lombardia

Funshopping.it acquista on line abbigliamento moda borse orologi smartwatch profumi occhiali notebook e migliaia di prodotti scontati e in offerta speciale

B&B Amalfi Coast Salerno al centro di Salerno

Cartolibreria Pegasus a Salerno CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven

Sapori Condivisi, il blog dell'enogastronomia italiana

acquistare mi piace facebook e follower instagram

Ultimi Articoli